Menu

Le 3 regole d'oro che aiutano la digestione



La digestione è un processo fondamentale per l'organismo, che permette a ciò che mangiamo e beviamo di diventare nutrimento per la materia cellulare, rifornendo così il corpo di energia. Un’alimentazione errata, contribuisce ai tipici problemi di digestione di cui molte persone soffrono come gonfiore, bruciori di stomaco, pesantezza,stanchezza e sonnolenza.


Mangiare sano e alimentarsi correttamente consumando frutta e verdura di stagione, carni bianche, pesce, legumi,limitando grassi e zuccheri e preferendo l'acqua a bibite gassate e alcolici,aiuta certamente la migliore funzione del processo digestivo.

 

Esistono però, in particolare, 3 regole d'oro che aiutano la digestione e favoriscono il pieno benessere dell'organismo.Vediamo quali sono.

caffè eliminare togliere effetti vantaggi benefici

1. Sostituire il caffè acolazione

Per aiutare la digestione,cominciamo la mattina con eliminare il caffè a colazione. Il caffè ha infatti un forte potere acidificante e, assunto appena svegli e quando lo stomaco è vuoto,può causare l'infiammazione della mucosa gastrica. Macchiato o nel cappuccino,causa invece la coagulazione delle proteine del latte, rendendo difficile ladigestione. Meglio sostituire il caffè con cacao o caffè d'orzo. Se proprio non si vuole rinunciare a una tazza di caffè, allora lo si potrà bere almeno due ore dopo la colazione o due ore dopo il pranzo. In questo caso l'elevataacidità non andrà a interferire con il processo digestivo già inoltrato.

 

2. Frutta sì ma lontano dai pasti

La frutta fa certamente parte di un'alimentazione sana ma, per evitare fermentazioni, è meglio non mangiarla dopo pranzo o dopo cena. La frutta si rivela invece perfetta se consumata come spuntino a metà mattina o metà pomeriggio.

 

3. Meno fibre a cena

La terza regola d'oro che aiutala digestione prevede il consumo di cibi meno ricchi di fibre all'ora di cena.Questo perché, ingerite alla sera, le fibre avviano processi di fermentazione durante la notte  diventando quindi responsabili di fastidi notturni come crampi, gonfiore e diarrea. Le fibre sonocertamente importanti fonti di nutrienti ma devono essere preferibilmenteconsumate nell'arco della giornata.

 

 

Prodotti correlati:

Autore: MassaggiXtutti


Massaggiatore Professionista specializzato in:

  • trattamenti/massaggi estetici
  • trattamenti/massaggi drenanti
  • trattamenti/massaggi decontratturanti
  • MTC = Medicina Tradizionale Cinese

Sito web >>

Ti consigliamo di leggere anche:


Inizia una discussione...


Per lasciare un commento o rispondere ai post per favore Login

Lascia la prima recensione o vota l'articolo...


Per lasciare una recensione e valutare l'articolo, per favore Login