Menu

Come mangiare quando si fanno i turni e si ha poco tempo




Alimentarsi in maniera sana e a orari regolari, favorisce senza dubbio il benessere dell'organismo. Chi però ha poco tempo per la pausa pranzo o fa un lavoro che prevede lo stare svegli la notte, come deve mangiare per non intaccare il metabolismo?


Turni di notte: come mangiare

Come mangiare quando si fanno i turni di notte?

Chi lavora di notte, deve cercare di consumare i pasti in orari quanto più possibile regolari, per così favorire il metabolismo. Il cibo va preparato e  portato da casa, per evitare l'errore di sfamarsi con snack o merendine delle macchinette. 


Di notte, la digestione è più lenta per cui è bene puntare su cibi leggeri e poveri di grassi: in questo modo si eviteranno episodi di sonnolenza. Inoltre, durante le ore notturne, è bene programmare uno o due spuntini a base di frutta e yogurt ed evitare di bere caffè, tè e bevande gassate o energetiche. Si dovrà invece bere acqua a intervalli regolari per prevenire la disidratazione, colpevole dell'aumento di stanchezza.


Se l'orario di lavoro inizia dopo le 10 di sera, prima di iniziare il turno potete consumare una cena leggera a base di carboidrati, verdure e proteine vegetali o animali. La mattina, alla fine del turno lavorativo, dovrete fare colazione senza caffè o tè, sostanze che renderebbero faticoso l'addormentarsi. Meglio optare per una colazione leggera composta da fonti proteiche come latte e yogurt e  zuccheri del pane o della frutta. Quindi mettetevi subito a riposo, in modo da essere certi di alzarvi per l'ora di pranzo e non saltare il pasto.


sveglia turni turnista


Pausa pranzo e poco tempo

La frenesia e gli orari lavorativi rendono spesso inadeguato il tempo da concedere alla pausa pranzo.

Come mangiare in questo caso e che cosa? 


Durante la pausa pranzo, è fondamentale consumare porzioni piccole di alimenti che accelerino la digestione. Un piatto di pesce o carne magra sono gli ideali ma, quando il tempo è davvero poco, si possono utilizzare le barrette sostitutive del pasto. 


Le barrette sostitutive del pasto rappresentano comodi, pratici e gustosi espedienti capaci di sostituire un pasto permettendo all'organismo di mantenere il metabolismo senza appesantirsi. Le barrette sostitutive del pasto sono un'ottima alternativa alla pausa pranzo e aiutano a convertire i grassi in energia utile per portare a termine i compiti della giornata lavorativa.



Prodotti correlati:

Autore: MassaggiXtutti


Massaggiatore Professionista specializzato in:

  • trattamenti/massaggi estetici
  • trattamenti/massaggi drenanti
  • trattamenti/massaggi decontratturanti
  • MTC = Medicina Tradizionale Cinese

Sito web >>

Ti consigliamo di leggere anche:


Inizia una discussione...


Per lasciare un commento o rispondere ai post per favore Login

Lascia la prima recensione o vota l'articolo...


Per lasciare una recensione e valutare l'articolo, per favore Login